logo Ventouris Ferries

Italia-Albania | Italia-Grecia

Bari

BARI È COLLEGATA CON Ventouris Ferries con i porti di:
CEFALONIA (Bari – Cefalonia) – Book Now
CORFÙ (Bari – Corfù) – Book Now
DURAZZO (Bari – Durazzo) – Book Now
IGOUMENITSA (Bari – Igoumenitsa) – Book Now

Il porto è il maggiore scalo passeggeri italiano del mare Adriatico, strategico sia per il traffico turistico che commerciale. I Traghetti collegano continuativamente la città alle coste balcaniche e greche e il Medio Oriente. Dal porto con i Traghetti Ventouries Ferries è possibile raggiungere: l’ALBANIA a Durazzo; la GRECIA, alle isole IONIE: Cefalonia, Corfù e Igoumenitsa. La durata del viaggio Bari – Durazzo è di circa 8 ore, mentre per le tratte verso la Grecia la traversata varia, a seconda della destinazione, dalle 7 alle 16 ore. Le partenze per l’Albania avvengono prevalentemente di notte. 

TERMINAL TRAGHETTI ed INGRESSO IN PORTO
Terminal traghetti – In porto
Ingresso pedonale Varco Dogana – Corso Antonio De Tullio, 1, 70123 Bari BA
Ingresso autoveicoli Varco della Vittoria – Lungomare Starita, 6, 70132 Bari BA

Bari è una città portuale sul mare Adriatico. Una caratteristica della città è il suo centro storico, la “Bari Vecchia”, racchiuso tra il porto vecchio e il porto nuovo. All’interno delle sue antiche mura (che anticamente delimitavano la terra ferma dal mare) c’è la Basilica di San Nicola (XI secolo), meta favorita da un turismo religioso che vede i “pellegrini” (cattolici e ortodossi) rendervi omaggio, visitando i resti del Santo, uno tra i più noti. La città nuova comincia nel quartiere Murattiano (la cui edificazione risale al 1813, in epoca napoleonica) centro commerciale, culturale ed elegante della città. La città è da sempre punto nevralgico tra l’Italia e i Balcani e la sua storia, nell’avvicendarsi di culture diverse fra loro, ne ha caratterizzato la sua natura vivace e ospitale.

DA VISITARE: la Basilica di San Nicola e il Museo Nicolaiano, la Cattedrale di San Sabino, il Castello Normanno-Svevo e la Gipsoteca, il Teatro Petruzzelli, il Museo archeologico di Santa Scolastica e la Pinacoteca situata nel Palazzo della Provincia.

Condividi:

Porto di Bari